Null


ISCRIZIONI ON LINE


Professione forense e diritto dell’Unione europea
Ciclo seminariale di formazione professionale
COORDINATORE: Prof. Pietro Manzini, Università di Bologna


PROGRAMMA IN PDF

10 MAGGIO 2019, ORE 15-17 - AULA 2 VIA B. ANDREATTA 4 - BOLOGNA
Aiuti di Stato e accesso alla giustizia europea da parte dei privati
La sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del novembre 2018 sul rimborso dell’ICI allo Stato italiano da parte degli enti ecclesiastici tocca molte questioni di grande interesse: la disciplina sugli aiuti di stato, la possibilità per i privati di impugnare gli atti delle istituzioni europee, fino alle modalità di recupero degli aiuti considerati illegittimi. La vicenda è lungi dall’essere conclusa, e se ne parlerà ancora nei prossimi mesi.
Saluti: Prof. Luca Mezzetti, Direttore Scuola superiore di Studi giuridici
Introduce e modera: Avv. Giovanni Berti Arnoaldi, Presidente Ordine degli avvocati di Bologna
Relatori:
Prof. Avv. Pietro Manzini, Ordinario di Diritto UE nell’Università di Bologna
Avv. Davide Grespan, membro del Servizio giuridico della Commissione europea.

17 MAGGIO 2019, ORE 15-17 - AULA 2 VIA B. ANDREATTA 4 - BOLOGNA
L’effetto della Brexit sui contratti commerciali di diritto inglese
La Brexit ha un impatto notevole sui rapporti commerciali in essere tra operatori UE ed operatori UK. Essa impone un riesame dei rapporti contrattuali correnti ed una nuova disciplina negoziale per quelli futuri. Occorre pertanto verificare, in materia contrattuale, gli aspetti maggiormente interessati e considerare il quadro normativo inglese tradizionalmente applicabile, nonché quello “nuovo” determinato dalla Brexit.
Introduce e modera: Avv. Elena Baroni, avvocato in Bologna
Relatori:
Prof. Avv. Pietro Manzini, Ordinario di Diritto UE nell’Università di Bologna
Avv. Rocco Franco, Solicitor of the Senior Courts of England and Wales - Senior Partner dello studio legale internazionale Pini Franco LLP (Londra)

22 MAGGIO 2019, ORE 15-17 - AULA 2 VIA B. ANDREATTA 4 - BOLOGNA
E-commerce: regole di concorrenza e profili fiscali
Il commercio elettronico è già una realtà evidente. Per un verso esso incide sul funzionamento dei classici contratti di distribuzione (esclusiva o selettiva) e per l’altro spinge all’elaborazione di nuove clausole contrattuali quali le most favoured nation clauses. Oltre la Corte di giustizia, anche le istituzioni legislative europee sono intervenute recentemente in materia con l’adozione del regolamento sul geo-blocking. Importanti sono anche i profili fiscali del fenomeno.
Introduce e modera: Avv. Irene Grassi, avvocato in Bologna
Relatori:
Prof. Avv. Pietro Manzini, Ordinario di Diritto UE nell’Università di Bologna
Avv. Enrico Traversa, già Direttore del Servizio giuridico della Commissione europea

FORMAZIONE CONTINUA - EVENTI GRATUITI
Richiesto all’Ordine degli Avvocati di Bologna il riconoscimento di 2 CF per ciascun seminario
Effettuare l'iscrizione utilizzando lo strumento ISCRIZIONI ON LINE di questo sito
SOLO PER INFO MAIL: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. – INFO TEL.: 051 209 40 32-4

ISCRIZIONI ON LINE


Tuesday 22 October 2019
Questo sito non usa cookies di profilazione. Vengono utilizzati cookies tecnici necessari al funzionamento. I dati raccolti sono relativi a: pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza, ecc., ma nessun dato che possa identificare l’utente. I cookies di sessione, essenziali per associare una funzionalità ad una richiesta, nonché per fini di sicurezza, non contengono dati personali e durano per la sola sessione in corso. Il sito non fa uso di functionality cookies, ad eccezione di quello necessario al funzionamento di questo avviso (la sua durata è impostata a 30 giorni). Sia per i session che per i functionality cookies, non  è richiesta espressione di consenso. INFO PRIVACY